Nuvole di Bellezza
Ciao carissimo Ospite e benvenuto nel nostro mondo dedicato alla Bellezza!

Per poter accedere alle varie sezioni del forum occorre registrarsi, è molto semplice, basta scegliere un nickname, una mail valida e una password!
Una volta fatta la registrazione ti consigliamo di presentarti in modo che tutti noi potremmo darti il giusto benvenuto!

Ti aspettiamo!

Unisciti al forum, è facile e veloce

Nuvole di Bellezza
Ciao carissimo Ospite e benvenuto nel nostro mondo dedicato alla Bellezza!

Per poter accedere alle varie sezioni del forum occorre registrarsi, è molto semplice, basta scegliere un nickname, una mail valida e una password!
Una volta fatta la registrazione ti consigliamo di presentarti in modo che tutti noi potremmo darti il giusto benvenuto!

Ti aspettiamo!
Nuvole di Bellezza
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Andare in basso
Onda del Mare
Onda del Mare
Admin
Admin
Status :
Online
Offline


Numero di messaggi : 3595
Data d'iscrizione : 31.05.09
Età : 37
Località : Genova

Cucina: unto e muffa Empty Cucina: unto e muffa

Gio 06 Dic 2012, 20:41
In cucina batteri e microbi si muovono con facilità: i vapori derivanti dalla cottura dei cibi si depositano su tutte le superfici creando uno strato di muffa e grasso in cui i batteri vicono e si moltiplicano.

L'acqua da sola non è però in grado di eliminare l'unto e quindi i batteri. Come possiamo allora combattere lo sporco?

Esistono in commercio degli sgrassatori specifici con alto potere battericida ma, in mancanza, possiamo utilizzare anche soluzioni di ammoniaca o aceto diluite con acqua molto calda.

Per pulire le piastrelle in cucina (uno dei luoghi in cui si depositano maggiormente vapori grassi derivanti dalla cottura) prova ad utilizzare un vecchio spazzolino da denti ed una soluzione a base di candeggina od ammoniaca: strofina i bordi aiutandoti con lo spazzolino e vedrai che l'unto si staccherà più facilmente

Per la pulizia della cappa da cucina o del piano di lavoro puoi utilizzare invece una soluzione di acqua calda ed aceto.

Vuoi rimuovere l'unto dal filtro della cappa? Mettilo a bagno per almeno mezz'ora in una soluzione di acqua molto calda e detersivo per i piatti: in questo modo il grasso si scioglierà e sarà sufficiente risciacquare il filtro sotto un getto di acqua calda per rimuovere ogni residuo di sporco.

L'unto si deposita anche sui pensili della nostra cucina. Qui la pulizia è sempre difficile e faticosa. La prossima volta che pulisci i pensili ricorri ad un piccolo trucco: sistema sopra i pensili un foglio di giornale che cambierai periodicamente. In questo modo l'unto si depositerà sul foglio di giornale e non direttamente sulla superficie dei tuoi pensili.

A causa dei vapori e dell'umidità presenti in cucina, si possono formare delle macchie di muffa. Per eliminare la muffa facilmente fai così: passa un panno con un detergente delicato, quindi utilizza una soluzione di acqua calda e candeggina per rimuovere la muffa.

Ricorda infine di aerare sempre i locali prima di entrare in cucina.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.